Trattamento pavimenti in cotto

Il trattamento e la pulizia dei pavimenti in cotto deve essere effettuata da personale specializzato in modo da preservare nel tempo la bellezza originaria delle piastrelle. L’impresa SPLENDOR, con sede a Lecco, mette a disposizione di propri clienti uno staff altamente qualificato che opera da anni nel settore delle pulizie professionali.

 

Caratteristiche dei pavimenti in cotto

 

Il cotto è un materiale naturale che deriva da un semplice impasto di terra e acqua introdotto successivamente in forni ad alte temperature. Le piastrelle che si ottengono sono molto resistenti e, allo stesso tempo, dotate di grandi capacità di assorbimento. Proprio a causa di quest’ultima caratteristica, nei tre mesi successivi alla posa, il pavimento deve essere opportunamente trattato per renderlo impermeabile.

 

Lavaggio, trattamento e ceratura dei pavimenti in cotto

 

Il cotto è il materiale ideale per pavimentazioni e ha un colore che varia dal giallo ocra al rosso amaranto.

Il trattamento del cotto ha lo scopo di proteggere la superficie dall’assorbimento dei sostanze che possono macchiare le piastrelle. Essendo un materiale molto delicato è indispensabile trattarlo con prodotti delicati e professionali che consentono l’asportazione di macchie, graffi e aloni, tutelando la superficie da altri “traumi” di tipo meccanico o fisico applicando cere di ottima qualità.

I possibili trattamenti applicabili al cotto sono:

 

  • ravvivanti
  • effetto naturale e idro-repellente
  • effetto bagnato sia per cotto tradizionale che per cotto fatto a mano
Share by: